Edi Rama, buggiardo con doppia faccia

Home » Aktualitet » Edi Rama, buggiardo con doppia faccia

By Redaksia on February 19, 2015. No Comments

11004728_418327155001262_2124545208_n
Ieri sera, Edi Rama è stato invitato nella emissione di Daria Bignardi del La7. Tutte le sue risposte sono state buggie che non esprimono la realta della situazione in Albania e soprattutto nasconde le sue azioni da ditattore. In una domanda specifica fatta dalla moderatore della emissione: Chi non paga le bollete della luce finisce in galera? Edi Rama, come un buggiardo di doppia faccia si è risposto: No! La storia delle condanne per la luce in Albania è una storia tipica da un ditattore comuniste. Rama con suo governo ha creato un sistema perfetto per non avere colpe sugli arresti per la mancanza del pagamento delle bollete della luce. La storia è cosi: In realtà nessuno cittadino non va in gallera perché non paga, o non ha pagato le bollete della luce. Però il governo con azioni autoritarie tipiche di natura comunista ad ogni famiglia che non ha pagato o non paga le bollete della luce li interrompono la lucia a casa. Ma cosa vuol dire questa per le famiglie albanesi? Vuol dire condizioni primitivi della vita! Perché? Perché, in Albania non ce gasificazione nelle abitazioni delle albanesi e soprattutto negli appartamenti sia vecchi che quelli delle nuovi palazzi. Perciò chi non ha luce a casa, non ha riscaldamento, non puo fare doccia, chi e liber profesionista non puo usare il computer, il tel, il cel! Perciò una famiglia albanese in questi condizioni anche se non ha possibilta economica di pagare la luce, perrche ce disoccupazioni, perché i sitependi sono bassi, oppure perché fin adesso ha mandato a loro delle bolette pazzesche che non giustificano il consumo deve per forza riattaccare la luce in modo illegitiimo. Dopo questa azione scatta la denuncia penale e la prigione per azione illegitimo, furto allo Stato. Per queste acuse fin adesso sono finite in prigione piu di 3000 persone. Ci sono casi anche di suiccidio, perchè cittadini onesti non hanno accettatto la condizione di prigioniero e poi anche per il fatto che il sistema giuridico albanese e tale che e difficile trovare la giustizia. In questi operazioni di follia da parte del Governo Albanese non hanno risparmiato anche minoreni. Ci sono tanti casi che sono finiti in prigione anche bambini. Edi Rama deve smettere di fare in Europa il buggiardo con doppia faccia. Noi, la Diaspora albanese non permetteremo che Rama va in giro dicendo buggie.
Edurt Ndocaj
Vice Presidente del Partito Democristiano Albanese

Leave a Reply